Sei qui: Home Documenti ufficiali Programmazione Educativa Scuola Infanzia
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito utilizza cookies tecnici e sono inviati cookies di terze parti per gestire i login, la navigazione e altre funzioni. Cliccando 'Accetto' permetti l'uso dei cookie. Nell'informativa estesa puoi trovare ulteriori informazioni riguardo l'uso dei cookies di terze parti e la loro disabilitazione. Continuando nella navigazione accetti l'uso dei cookies.

    PLG_SYS_LAWLINK_TEXT

Programmazione Scuola Infanzia 2014/2015

PDF  Stampa  E-mail 

ISTITUTO COMPRENSIVO "E.FERMI"

VIA L. STURZO ,1

94010 CATENANUOVA (EN)

SCUOLA DELL'INFANZIA

Anno Scolastico 2014/2015

 

"La Scuola dell'Infanzia si rivolge a tutte le bambine e i bambini dai tre ai sei anni di età ed è la risposta al loro diritto all'educazione e alla cura, in coerenza con i principi di pluralismo culturale ed istituzionale presenti nella Costituzione della Repubblica, nella Convenzione sui Diritti dell'Infanzia e dell'adolescenza e nei documenti dell'Unione europea. Essa si pone la finalità di promuovere nei bambini lo sviluppo dell'identità, dell'autonomia, della competenza e li avvia alla cittadinanza".(Indicazioni Nazionali 2012)

Il primo impegno da assolvere è senza dubbio la stesura della  programmazione educativa e didattica delle attività che verranno sviluppate durante l'intero anno scolastico. Tali attività devono essere inserite all'interno di un curricolo che abbia precisi obiettivi di competenza....E', inoltre, importante predisporre "la valutazione dei livelli di sviluppo" che prevede:

un momento iniziale volto a delineare un quadro delle capacità con cui si accede alla Scuola d'Infanzia     

 

dei momenti interni alle sequenze didattiche, che consentano di aggiustare ed individualizzare le proposta eeducative e i percorsi di apprendimento
dei bilanci finali per la verifica degli esiti formativi, della qualità dell'attività educativa e didattica e del significato globale dell'esperienza   didattica

Per conoscere "il sapere e il saper fare" dei bambini, le loro competenze e le loro abilità, anche quest'anno si è ritenuto necessario predisporre degli strumenti di rilevazione adeguati. All'inizio di ogni campo d'esperienza sono presenti degli item osservativi per dare la possibilità all'insegnante di comprendere il grado di sviluppo relativo a determinati obiettivi di competenza. Ogni situazione educativa dovrà essere motivante per consentire ai bambini di soddisfare quei bisogni legati al senso di scoperta e di creatività, al confronto di esperienze, all'avvio di nuove realazioni sociali.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (programmazioneannuale201415.pdf)programmazioneannuale201415.pdf 311 Kb